Australia 25/11/19,  Diario di viaggio

7 di 366 – 42esimo giorno di viaggio

Un altro giorno di lavoro passato qui a Melbourne. Esperienze che si accumulano e diventano parte di me.

Differenze che mi fanno riflettere parecchio. Nel mio paese con un laurea e un lavoro da infermiera guadagnavo meno di 10 euro all’ora. In Australia un semplice lavoro di housekeeper mi permette di guadagnare il corrispettivo di circa 12 euro all’ora.

Non si tratta di un lavoro prestigioso e a tratti è anche faticoso, ma mi permette di vivere. Niente di speciale ma provo comunque soddisfazione in quello che faccio.

Penso che non sia una questione di risultato ma piuttosto di atteggiamento mentale. La soddisfazione di farcela sempre e comunque, nonostante le mille difficoltà che possono esserci trasferendosi in un altro paese.

Questo era quello che cercavo, un’esperienza vera. Dura realtà, poche certezze e tanto da pianificare.

Forse perché quando crei tu la tua strada la gioia di raggiungere anche piccoli obiettivi è talmente tanta che fai fatica a prendere sonno.

Pensi, immagini, sogni e speri in un futuro che ti stai costruendo. Tutto nelle tue mani. Come una tua creazione. Talmente personale che niente e nessuno potrebbe farlo al tuo posto.

Non c’è niente da fare… le cose difficili sono sempre le più migliori.

Margherita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.